Da VMware a Charmed Openstack

Come la migrazione a Charmed OpenStack può ridurre significativamente il TCO

Registrati al webinar

Nell’ultimo decennio, le organizzazioni hanno iniziato a virtualizzare i loro carichi di lavoro IT e a migrare da infrastrutture monolitiche legacy ad ambienti cloud. Molte scelgono VMware come provider per la loro infrastruttura virtualizzata. Tuttavia, a causa dei costi associati alle licenze, all’assistenza e ai servizi professionali VMware, molte non sono in grado di raggiungere il loro obiettivo primario: ridurre significativamente il TCO. Alla ricerca di soluzioni alternative, le organizzazioni hanno recentemente iniziato a esplorare altre piattaforme, come OpenStack.

In questo webinar presenteremo le principali somiglianze e differenze tra le offerte di virtualizzazione di VMware e Charmed OpenStack. Inoltre, forniremo un’analisi dettagliata dei costi, evidenziando i risparmi che un’organizzazione può ottenere migrando da VMware a Charmed OpenStack. Questo webinar fornisce anche una dimostrazione che mostra come migrare un carico di lavoro IT da VMware a Charmed OpenStack utilizzando la migrazione del cloud come strumento di servizio delle soluzioni Cloudbase - Coriolis.